fbpx

Tomás Saraceno. Aria

a cura di

pp. 200, 1° ed.
978-88-297-0363-0
Personalità di punta della scena contemporanea, Tomás Saraceno, argentino classe 1973, è un artista poliedrico, fortemente visionario. Le sue opere sorprendono sempre per la profondità dei concetti a cui alludono attraverso un approccio ludico e interattivo; interattività che è una caratteristica fondamentale del suo lavoro, che acquisisce senso anche attraverso la relazione col pubblico, il quale ne diviene coautore, trasformandolo attraverso i movimenti del proprio corpo.
Saraceno si muove tra arte, scienza, ecologia, architettura e questo volume, riccamente illustrato, ne documenta e approfondisce il percorso umano e professionale, attraverso immagini iconiche delle sue opere e allestimenti, bozzetti, appunti, studi. Ma per la prima volta, in questo volume,vengono analizzate e ampiamente illustrate anche le ispirazioni letterarie, poetiche e iconografiche che punteggiano la sua ricerca artistica,  a costruire una ulteriore tela (di ragno) che aiuta nell’esplorazione dei suoi mille percorsi espressivi.