fbpx

Stieg Larsson

Stieg Larsson, giornalista, esperto mondiale di movimenti di estrema destra, fondatore di EXPO, lo svedese Stieg Larsson (1954) è morto improvvisamente nel 2004, quando aveva appena concluso la trilogia poliziesca Millennium. Uomini che odiano le donne, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta hanno complessivamente venduto in 50 paesi ottanta milioni di copie, di cui quattro solo in Italia.

www.stieglarsson.se/

Serie dell'autore

Millennium

Ambientazione: Stoccolma e dintorni
Personaggi principali: Mikael Blomkvist, giornalista d’inchiesta, e Lisbeth Salander, giovane hacker
 
Il successo della Trilogia Millennium è stato tale da farne un fenomeno non solo letterario ma anche di costume, i suoi protagonisti sono rimasti impressi a fondo nella mente e nel cuore dei lettori. David Lagercrantz raccoglie il testimone di Stieg Larsson, continuando la serie di appassionanti indagini che coinvolgono ancora Mikael Blomkvist e Lisbeth Salander.

Gli altri libri dell’autore