fbpx

Paolo Valentino

Paolo Valentino (Giardini-Naxos, 1956), dal 1984 al «Corriere della Sera», è stato corrispondente da Bruxelles, Mosca, Berlino, Washington, raccontando i maggiori avvenimenti degli ultimi trent’anni: la caduta dell’Urss, la fine di Helmut Kohl, i governi rosso-verdi in Germania, l’elezione di Barack Obama alla Casa Bianca. Laureato in Scienze Politiche alla Facoltà Cesare Alfieri dell’Università di Firenze, allievo di Ezio Tarantelli e Mario Draghi, nel 1989 ha vinto la Nieman Fellowship, la più prestigiosa borsa di studio del giornalismo americano, presso la Harvard University. Nel corso della sua carriera ha intervistato, tra gli altri, Helmut Schmidt, Helmut Kohl, Gerhard Schröder, Barack Obama, Joe Biden, Vladimir Putin e Hassan Rohani.

I libri dell’autore