fbpx

La donna in gabbia

La donna in gabbia


pp. 462, 2° ed.
978-88-317-3600-8
La voce distorta proviene da un altoparlante piazzato da qualche parte nel buio: «Buon compleanno, Merete. Oggi sono centoventisei giorni che sei qui, e questo è il nostro regalo per te. Lasceremo la luce accesa per un anno, a meno che tu non sia capace di rispondere a una domanda. Perché ti abbiamo rinchiusa?» A cinque anni dalla scomparsa della giovane parlamentare Merete Lynggaard, Carl Mørck è a capo della Sezione Q, il nuovo reparto speciale della polizia di Copenaghen per i casi irrisolti, e con l’aiuto del suo misterioso assistente siriano Assad decide di riaprire le indagini.  Primo episodio di una serie che ha venduto milioni di copie nel mondo, La donna in gabbia è una gara contro il tempo dal ritmo inesorabile, un thriller di grande tensione, con un’originale, trascinante vena comica, che ha fatto di Jussi Adler-Olsen il nuovo protagonista del giallo nordico.

Autore

 (Copenaghen, 1950), dopo aver svolto i lavori più vari, Jussi Adler-Olsen, è oggi scrittore a tempo pieno. Con la serie della Sezione Q guidata da Carl Mørck, ha ottenuto un immenso successo di critica e pubblico, vendendo oltre venti milioni di copie in quarantadue paesi nel mondo. I suoi libri hanno conseguito importanti riconoscimenti internazionali e ispirato serie tv e film per il grande schermo.