fbpx

Storia del teatro giapponese

Dall'Ottocento al Duemila

pp. 192, 1° ed.
978-88-317-2208-7

Dai generi di spettacolo della tradizione (gagaku, no, kyogen, teatro dei burattini bunraku, kabuki) all'introduzione del dramma di ispirazione occidentale, l'epoca moderna in Giappone ha visto un continuo avvicendarsi di riforme, trasformazioni, rinnovamenti, sperimentazioni. Il fiorire del «teatro nuovo», sorto dal confronto con l'Europa, ha come protagonisti uomini di teatro (Mokuami, Tsubouchi Shoyo, Osanai Kaoru) e scrittori come Mishima, ma anche danzatori e artisti, che animano un universo della scena ricchissimo e in continuo movimento.

Autore

insegna Lingua giapponese e Arti, architettura e spettacolo del Giappone presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Per Marsilio ha pubblicato anche Storia del teatro giapponese (2 voll., 2015-2016).