fbpx

Il corpo che affiora

Il corpo che affiora

I primi casi dei misteri di Sandhamn

pp. 384, 1° ed.
978-88-297-1041-6
In un caldo mattino di luglio, le onde spingono sulla spiaggia della magnifica isola di Sandhamn, la più bella dell’arcipelago di Stoccolma, il corpo senza vita di un uomo, avviluppato in una rete da pesca. A guidare le indagini è Thomas Andreasson, ispettore di polizia della centrale di Nacka, che riceve una mano inaspettata da Nora Linde, la sua amica d’infanzia, ora giovane avvocato dal formidabile intuito. Passano pochi giorni e, in una stanza d’albergo, viene ritrovato il cadavere di una donna. Esiste forse un nesso tra le due morti? E cosa legava due persone che venivano da fuori a questo luogo idilliaco nel mar Baltico? Mentre cercano di mettere ordine nelle loro vite, ora così diverse rispetto ai giorni condivisi della giovinezza, Thomas e Nora ripercorrono insieme le vicende legate al passato dell’isola, imbattendosi in intricate storie di famiglia ormai dimenticate, e portando alla luce segreti che gli anni hanno insabbiato.

Autore

, dopo una brillante carriera giuridica,  è oggi tra le autrici scandinave di genere di maggior successo internazionale, con milioni di copie vendute in ben cinquanta paesi. Vive a nord di Stoccolma e tutte le volte che può si trasferisce nell’arcipelago, sull’isola di Sandhamn, dove la sua famiglia possiede una casa da generazioni. In nome della verità è l’ottavo episodio della serie dei Misteri di Sandhamn, con protagonisti Thomas Andreasson e Nora Linde, da cui è stata tratta anche una serie tv seguita da ottanta milioni di persone nel mondo.