fbpx

Musiche per immagini

Musiche per immagini

Guida all’ascolto di 70 brani che suonando descrivono mondi

pp. 190, 1° ed.
978-88-297-0384-5
Questo libro è una guida all’ascolto di 70 musiche del repertorio classico relative al periodo che va dal Barocco al primo ‘900. La selezione segue un criterio che dà senso al titolo: 70 brani di musica strumentale che descrvono qualcosa che sta al di fuori di sé, un qualche “mondo”, sia esso materialmente tangibile o più legato all’universo della vita interiore. Da Beethoven a Mahler, da Vivaldi a Händel, da Debussy a Schönberg – e poi  Čajkovskij, Dvořák, Ives, Mendelssohn, Chopin, Mozart, Šostakóvič, Liszt, Verdi, Janáček, Rossini, Haydn, Berlioz, Schumann, Wagner, Strauss, Skrjabin, Musorgskij ­–, Roberto Favaro ci fa vivere e immaginare paesaggi e paesi, figure di eroi e personaggi letterari, architetture e sogni, dipinti e ambienti sonori. 

Autore

(Padova 1961), laureato in filosofia all’Università di Padova, si è perfezionato in musicologia presso la Humboldt Universität di Berlino. È professore di storia della musica presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, dove è stato preside del Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate ed è attualmente vicedirettore. Dirige il Master Soundart - Sound design for art and entertainment in the creative industries, promosso da Ard&nt Institute (Accademia di Belle Arti di Brera - Politecnico di Milano). Ha insegnato Spazio Sonoro dal 1999 al 2018 presso l'Accademia di architettura di Mendrisio. Numerosi i libri pubblicati in Italia e all’estero, tra cui Musiche da leggere, romanzi da ascoltare. Pagine sonore dalla narrativa italiana del ’900 (2010), Suoni e sculture (2011), e per Marsilio Spazio sonoro (20194) e Suono e Arte (20192).