Desiderio da Settignano

Desiderio da Settignano


pp. 424 con 68 ill. a col. e 428 b/n, 1° ed.
978-88-317-9554-8
Desiderio da Settignano (1430 – 1464) è stato scultore di notevole valore, assai rappresentativo della creatività artistica fiorentina del XV secolo, ma scarne sono le notizie sulla sua vita e la sua formazione. Questo importante volume, presenta un insieme di studi sull’arte di Desiderio, sulla conoscenza dell’artista e sulla sua opera con la precisa volontà restituire a questo grande artista un posto di rilievo fra i grandi scultori del Rinascimento Fiorentino. L’ambizione dei curatori è soprattutto quella di riuscire a superare l’immagine convenzionale di un artista che non solo è un virtuoso della tecnica scultorea e l’autore di figure fin troppo “graziose”, ma anche un creatore di personaggi potenti quanto commoventi, capace di trovare un felice equilibrio fra ideale e natura, grazia e forza espressiva, in una creazione luminosa.