Luci sulla città. Treviso e il cinema

a cura di
978-88-317-8654-6

Questo nuovo volume prosegue il progetto dedicato alla storia del cinema nelle province venete iniziato con la pubblicazione della ricerca compiuta da Piero Zanotto Veneto in film, contenente un catalogo dei film girati nelle terre venete, proseguito con la realizzazione del prodotto video Veneto The Ideal Set, omaggio della Regione ai maestri del cinema che nel Veneto hanno scelto di ambientare alcune tra le loro opere principali, e con i primi due volumi di approfondimento provinciale dedicati a Verona e a Padova. Si tratta di un prodotto di valorizzazione della tradizione e della cultura cinematografica di particolare importanza, perché non si limita a essere un contributo alla storia del cinema nella nostra regione ma aiuta a vedere, attraverso lo sguardo dei registi, talvolta poetico, altra volte critico o ironico, come nel orso degli ultimi decenni siano cambiati il lavoro, il paesaggio, i modi e gli stili di vita nella nostra regione. Tra le province venete, quella di Treviso è stata una protagonista importante di quel processo di grande trasformazione che ha contribuito a cambiare il volto del Paese nel corso del Novecento. Dopo il Veneto povero dell'immediato dopoguerra e quello del "genio" imprenditoriale degli ultimi decenni, stiamo attraversando la soglia di un "Terzo Veneto" insieme più competitivo, più moderno e più attento al valore del proprio patrimonio culturale. Il Veneto si presenta infatti al nuovo millennio con il proprio patrimonio di storia, arte e cultura che è principalmente il risultato del lavoro e dell'ingegno di intere generazioni, Il cinema spesso riesce a testimoniare questa trasformazione ed è proprio all'arte cinematografica che va riconosciuta anche la grande documentale che consente di cogliere la complessità della trasformazione e della crescita, fornendo chiavi di lettura per governare i processi di evoluzione in atto e costruire il futuro delle nuove generazioni.