fbpx

Caragoli (1834) di Otto Ferdinand Dubislav von Pirch

Un ufficiale prussiano a Venezia

pp. 96, 1° ed.
978-88-317-2098-4
Il volume offre una lettura della sorprendente psicotopografia della città lagunare disegnata da Otto Ferdinand Dubislav von Pirch, giovane ufficiale prussiano che visita Venezia dal 24 gennaio al 18 febbraio 1830. Durante il suo soggiorno si distingue per la capacità di vedere con i propri occhi, di sentire con le proprie orecchie e di integrare i dati acquisiti nel suo complesso universo. Osservando Venezia con sguardo acuto, aperto e reattivo, si rivela capace di individuare questioni centrali che riguardano sé e il proprio tempo, il passato e il futuro, aggiungendo un capitolo originale al tema dell'incontro tra il Nord e il Sud dell'Europa.

Autore

è professore ordinario di Letteratura Tedesca presso l’Università di Sassari. Già preside della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere e presidente dell’Associazione Italiana di Germanistica, ha pubblicato numerosi studi sul Settecento tedesco e il teatro di G.E. Lessing, su G. Büchner, la letteratura moderna e contemporanea, in particolare sull’opera di A. Döblin, R.M. Rilke e F. Kafka, la rappresentazione della follia, l’ermetismo e le immagini letterarie.