L'ultimo lappone

L'ultimo lappone

traduzione di

448 pp., 2° ed.
978-88-317-1610-9

Una nuova coppia di investigatori conquisterà i lettori nel primo poliziesco ambientato nella terra dei Sami

La magia della notte polare e l'incontaminato paesaggio della Lapponia norvegese fanno da cornice alle azioni di un'indimenticabile serie di personaggi profondamente umani, che esplorano i limiti della vita moderna e le vie che la tradizione offre nella lotta per la sopravvivenza

È un inverno particolarmente rigido a Kautokeino, all'estremo nord della Norvegia, nel mezzo della tundra lappone. Qui i Sami sono in attesa dell'arrivo di un antico tamburo, che finalmente verrà loro restituito. Un evento solenne. Ma nella notte, l'oggetto sacro viene rubato, e nella piccola comunità esplodono le tensioni. L'omicidio di un allevatore infittisce il mistero, diffondendo la paura nelle terre vaste e selvagge del circolo polare artico. Il poliziotto Sami Klemet Nango e la sua giovane collega Nina Nansen, ufficiali della polizia delle renne preposta alla difesa del territorio e a mediare le tensioni etniche, si scontrano con un muro di silenzio e ostilità.

"Uno dei cinque migliori gialli dell'anno" TELERAMA MAGAZINE

"Questo romanzo è un regalo del cielo" LE FIGARO LITTERATURE

"Un noir estremamente originale" LIVRES HEBDO

"L'esordio di Olivier Truc è un thriller affascinante, e Truc un autore che è già un maestro nel suo genere" LIBRAIRE GARIN

Autore

(1964), giornalista francese, è da molti anni il corrispondente da Stoccolma di Le Monde. Documentarista e romanziere, con la sua serie sulla polizia delle renne, pubblicata in 17 paesi, ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali.