Elémire Zolla

Elémire Zolla (1926-2002) è uno degli ultimi compiuti umanisti del ventesimo secolo. Passato, presente e futuro, storia e metafisica, logos e mito si intrecciano in una visione lucida e distaccata degli orrori e splendori della condizione umana. La sua opera monumentale e poliedrica, che non cessa di suscitare entusiasmi e dissensi, è ripubblicata in esclusiva e analizzata da Grazia Marchianò, autrice della biografia intellettuale dello scrittore, Il conoscitore di segreti (Marsilio 2012).