fbpx

Isabella Becherucci

Isabella Becherucci insegna Letteratura italiana all’Università Europea di Roma. Il suo principale filone di ricerca riguarda l’opera di Alessandro Manzoni, affrontata con le armi della filologia e della ricostruzione storica. Fra le sue pubblicazioni si ricordano l’edizione critica dell’Adelchi (Accademia della Crusca, 1998) e il commento al saggio storico Discorso sopra alcuni punti della storia longobardica in Italia (Centro Nazionale di Studi Manzoniani, 2005). Alcuni dei suoi più importanti contributi sono stati raccolti nel volume Scampoli manzoniani (Cesati, 2012). Da anni studia la censura austriaca durante la Restaurazione, che oppresse tutti gli intellettuali attivi in senso liberale nel Regno Lombardo–Veneto.

I libri dell’autore