Valerio La Martire

Valerio La Martire è nato a Roma il 5 novembre 1981, ha scritto i suoi primi racconti a dodici anni, ha studiato sceneggiatura cinematografica e ha pubblicato il suo primo libro nel 2009. È stato volontario nel mondo ambientalista e ha lavorato come copywriter e curatore di testi per Medici Senza Frontiere e altre organizzazioni internazionali. Tra le sue pubblicazioni, I ragazzi geisha (2009), libro sulla prostituzione maschile; Nephilim Saga (2014, 2015 e 2016), Stranizza (2016), storia d'amore e omofobia, patrocinato da Amnesty International. www.valeriolamartire.com Medici Senza Frontiere (msf) è la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente al mondo, creata da medici e giornalisti nel 1971. Oggi msf fornisce soccorso umanitario in circa 70 paesi a popolazioni la cui sopravvivenza è minacciata da violenze, guerre, epidemie, disastri naturali o esclusione dall'assistenza sanitaria. msf agisce inoltre per denunciare all'opinione pubblica le crisi dimenticate, contrastare inadeguatezze o abusi nel sistema degli aiuti e sostenere pubblicamente una migliore qualità delle cure e dei protocolli medici. Nel 1999, msf ha ricevuto il premio Nobel per la Pace. www.medicisenzafrontiere.it

I libri dell’autore