fbpx

Alberto Mieli

Alberto Mieli nasce a Roma il 22 dicembre 1925. Deportato e reduce del campo di concentramento di Auschwitz. Cacciato dalle scuole per le leggi razziali riceve nel dicembre 2015 dall'Università di Foggia la laurea honoris causa in Filologia, letterature e storia. Da anni incontra gli studenti delle scuole italiane e i giovani riconoscendo in loro i nuovi testimoni. Marito, padre, nonno e amorevole bisnonno. Sul braccio è marchiato indelebilmente con il numero: 180060.

I libri dell’autore