fbpx

Margherita Tirelli

Margherita Tirelli nata a Venezia, dopo la laurea in Lettere Antiche conseguita nel 1977 con Giulia Fogolari presso l'Università di Padova con una tesi in Etruscologia, nel 1981 entra a far parte della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto e dal 1987 dirige il Museo Archeologico Nazionale di Altino. Ha diretto numerosi scavi e ricerche ad Altino e ad Oderzo; ha scritto saggi nel campo dell'archeologia altinate e opitergina editi in riviste, atti di convegni e cataloghi di mostre; collaborando dalla metà degli anni '90 con la Cattedra di Storia Romana dell'Università Ca' Foscari di Venezia, ha organizzato insieme a Giovannella Cresci Marrone, titolare della stessa, sei convegni di Studi Altinati e curato la pubblicazione dei relativi Atti; ha recentemente progettato, in occasione del cinquantenario del Museo Archeologico Nazionale di Altino, insieme a Rosa Barovier Mentasti la mostra Altino. Vetri di laguna, curando inoltre l'omonimo catalogo; è membro della redazione scientifica della rivista "Quaderni di Archeologia del Veneto" ed è attualmente impegnata nella progettazione museologica della nuova sede museale altinate