fbpx

Giorgio Tosi

Giorgio Tosiè nato a Rimini il 2 novembre 1925 e vive a Padova. Ha esercitato la professione di avvocato per quarant’anni. Ha partecipato alla Resistenza in Trentino. Arrestato dalle SS, è stato condannato dal Tribunale speciale tedesco di Bolzano il 2 agosto 1944, e liberato il 3 maggio 1945 mentre i primi carri armati americani entravano in città. Nel 1997 il Museo storico di Trento ha pubblicato Zum Tode (a morte) che racconta l’esperienza della guerra partigiana nel Trentino. La seconda edizione è uscita per il 60° anniversario della Liberazione da Ibiskos. Nel 1998
per Marsilio esce Nonno, cosa c’è dopo il mondo?. Seguono: Uabaia freccia (2000), La bilancia e il labirinto (2000), Billy Budd e altre letture (2002), Ballò una sola estate (2005, Premio Città di Salò), Note sul diritto di informazione giornalistica e multimediale (2005), Vita coi nipoti (2006), Dialogni Vagabondi (2008), Eros in viaggio (2009) e Vajont (2009).

I libri dell’autore