Luca De Meo

Luca De Meo nasce a Milano il 13 giugno del 1967 e a pochi mesi si trasferisce con la famiglia all'estero. Nel 1974 conosce al rally del Bandama l'allora pilota della squadra ufficiale Lancia, Arnaldo Cavallari. Da quel giorno, alla domanda «Che vuoi fare da grande?», De Meo ha sempre riposto «automobili». Nel 1991 si laurea in marketing all'Università Bocconi di Milano e nel 1992 comincia in Renault la sua carriera nell'industria automobilistica. Nel 1998 passa alla Toyota e, dopo il successo della Yaris, nel 2002 approda alla Fiat come direttore marketing del marchio Lancia; in seguito al lancio della Ypsilon, nel 2004 assume la carica di amministratore delegato di Fiat Automobiles Spa. Nel 2007 entra nel Board del Gruppo Fiat con la responsabilità del marketing di tutti i marchi del Gruppo, carica a cui si aggiungono nello stesso anno le posizioni di amministratore delegato di Abarth e di Alfa Romeo. Nel 2009 lascia il Gruppo Fiat. È attualmente direttore marketing del Gruppo Volkswagen e docente di marketing alla sda Bocconi. È sposato e ha due gemelli di 12 anni con cui condivide la passione per la musica, la ps3, il calciobalilla. E naturalmente le automobili.

I libri dell’autore