fbpx

Marco Lodoli

Marco Lodolinasce a Roma nel 1956. Dopo aver conseguito una laurea in Lettere, nel 1978 dà l'avvio alla sua attività di scrittore con un libro di poesie. È autore di numerosi romanzi, uno dei quali (Snack Bar Budapest) è stato adattato per l'omonimo film di Tinto Brass. Nel 1989 ha tenuto una serie di conferenze tra Roma, Torino, Bari e Firenze dal titolo. "Le ragioni del cuore e la nudità dello sguardo sulla vita". Nel 1990 ha vinto il Premio "Piero Chiara"; nel 1992 il "Grizane - Cavour"; nel '96 il Premio "Palazzo al Bosco" per il romanzo Cani e Lupi e, nel 1997, di nuovo il "Grizane - Cavour" per Il vento. I temi ricorrenti nell'opera di Lodoli si potrebbero individuare nel viaggio e nella morte, così come in un'attenta analisi dei rapporti intercorrenti tra l'io e gli altri. Attualmente è professore di scuola superiore, senza peraltro aver abbandonato l'attività letteraria.

I libri dell’autore