fbpx

Claudia Sonino

Claudia Sonino
insegna letteratura tedesca all’Università degli Studi di Pavia. Tra i suoi scritti: Austria altra (La Nuova Italia 1990), Kafka legge Grillparzer (in Franz Grillparzer e la crisi mitteleuropea, Shakespeare & Company 1992), L’ebreo Gundolf e il “caso Heine” (in «Cultura tedesca», 2, 1994), Esilio, diaspora, terra promessa. Ebrei tedeschi verso Est (Bruno Mondadori 1998, tradotto in Germania presso lo Jüdischer Verlag di Berlino nel 2002). Ha curato l’edizione italiana del Rabbi di Bacherach di H. Heine (se 1989) e scritto la postfazione a I sonnambuli di H. Broch (Einaudi 1986). È autrice di L’asimmetria del cuore. Ebraismo e Germanesimo (Bruno Mondadori 2006) e di altri svariati saggi sulla cultura ebraico-tedesca. Ha trascorso periodi di ricerca e di insegnamento in Austria, Germania e Israele.

I libri dell’autore