fbpx

Il Conformista

Contro l'anticonformismo di massa

pp. 400, 2° ed.
978-88-317-9513-5
Massimo Fini ha raccolto molti dei suoi saggi polemici sui problemi più scottanti del momento, e li ha intitolati Il Conformista...Fini viene da lontano. Non soltanto come maestria di scrittura, ma anche per ricchezza di esperienze... ha le mani pulite, ed è questo che dà tanta forza alla sua frusta e insieme lo rende così inviso alla intellighentia. Non ne rispetta le regole. Non sta al gioco. Perfino nella scelta del titolo di questo libro non ha voluto adeguarsi al conformismo dell'anticonformismo, e ha preferito chiamarlo e chiamarsi Il Conformista.
Gliela faranno pagare calando su di lui una coltre di silenzio: da quando i roghi non usano più, è la sorte che attende i conformisti che non si conformano.
Dalla Prefazione di Indro Montanelli

Massimo Fini (1944), scrittore e giornalista, vive a Milano. E' autore di Il Conformista (1990), che qui pubblichiamo in edizione tascabile, e di due fortunate biografie storiche: Nerone. Duemila anni di calunnie (1993), Catilina. Ritratto di un uomo in rivolta (1996). Per Marsilio ha pubblicato Di[zion]ario erotico. Manuale contro la donna a favore della femmina (2000), Nietzsche. L'apolide dell'esistenza (2003), la trilogia di saggi storico-filosofici La Ragione aveva Torto? (1985, 2005), Elogio della guerra (1989, 2003), riproposti in edizione tascabile, Il vizio oscuro dell'Occidente. Manifesto dell'Antimodernità (2002 e 2004), Sudditi. Manifesto contro la democrazia (2004), Il Ribelle. Dalla A alla Z (2006) e Ragazzo. Storia di una vecchiaia (2008).
Inoltre Fini è stato, a teatro, Cyrano. Contro tutti i luoghi comuni come attore e autore in collaborazione con Eduardo Fiorillo e Francesca Roveda.

Autore

è un Premio Montanelli alla carriera. Per Marsilio ha pubblicato La Ragione aveva Torto? (1985, 2014), Elogio della guerra (1989, 2011), Il denaro. «Sterco del demonio» (1998, 2012), Il vizio oscuro dell’Occidente. Manifesto dell’Antimodernità e Sudditi. Manifesto contro la Democrazia (2002 e 2006 ; 2004 ; nuova edizione tascabile in un unico volume 2012), Il Ribelle. Dalla A alla Z (2006, 2014 ) – i sei volumi sono raccolti in La modernità di un antimoderno. Tutto il pensiero di un ribelle (2016, 2017 ) –, Il Conformista (1990, 2011 ), Nerone. Duemila anni di calunnie (1993, 2013), Catilina. Ritratto di un uomo in rivolta (1996, 2016), Nietzsche. L’apolide dell’esistenza (2002, 2009, 2014 ), Il Dio Thoth (2009), Il Mullah Omar (2011 ). Di[zion]ario erotico (2000, 2014 ), Ragazzo (2008, 2012), Una vita (2015 ) sono raccolti anche in un unico volume Confesso che ho vissuto (2018).