Gli imprenditori

1° ed.
978-88-317-2486-9
Chi sono gli imprenditori e qual è il loro ruolo nella società? Perché è importante occuparsi di loro, soprattutto in questo momento storico di grande cambiamento? Gli italiani sono un popolo di imprenditori? Imprenditori si nasce o si diventa? Come sta cambiando il rapporto tra imprenditori e imprese? Qual è l'immagine degli imprenditori nell'opinione pubblica e come gli imprenditori si vedono oggi? Le imprese familiari sono un punto di forza o una debolezza del sistema Paese? Quale cultura di impresa è opportuno che si affermi? Come deve cambiare la rappresentanza? Sono alcune delle domande a cui in questo volume si risponde. Dalla Rivoluzione industriale gli imprenditori sono il motore del cambiamento e dello sviluppo economico. Sono la risorsa essenziale per combinare lavoro e capitale, ma limitata nel tempo e nello spazio. Una risorsa che è figlia della cultura e dei valori sociali, così che si possono creare le condizioni per favorirne l'aumento e la diffusione. Gli imprenditori sono cruciali oggi per uscire dalla crisi, puntando sull'economia reale, e per traghettare la società italiana nel nuovo mondo multipolare e incessantemente plasmato dalle nuove tecnologie. Per riuscirci occorre il coinvolgimento di altri soggetti: i lavoratori, i risparmiatori, i cittadini, i consumatori. Alla ricerca hanno preso parte studiosi di diverse discipline: emergono le molte facce di un complesso soggetto economico e sociale, mai riconducibile a una dimensione univoca.