fbpx

Cyber China

Cyber China

traduzione di

pp. 320, 1° ed.
978-88-317-2161-5
Armonia e integrità: stando ai media ufficiali, il modello cinese è un successo. Ma su internet, la rabbia dei cittadini si scatena. Zhou, un funzionario della municipalità di Shanghai, è il bersaglio perfetto per questa nuova caccia alla corruzione: una sua foto con in mano un pacchetto di sigarette di lusso infiamma la rete. Due settimane più tardi viene trovato impiccato: è stato davvero un suicidio? Sotto l'occhio vigile delle autorità di Partito, l'ispettore capo Chen - assistito da una giovane e affascinante giornalista - indaga sul mondo dei blog clandestini, dove la censura rossa si rivela impotente. Smarrito tra i nuovi grattacieli di una città schiacciata dalla corruzione e dall'ingiustizia, Chen assiste alla trasformazione del suo Paese in una ragnatela di interessi, intrighi e segreti.

Autore

, scrittore e traduttore, è nato a Shanghai e dal 1989 vive negli Stati Uniti, dove insegna letteratura cinese alla Washington University di Saint Louis. Oltre alle inchieste dell’ispettore Chen, pubblicate in trenta paesi, già adattate per una popolare serie radiofonica della Bbc e presto anche per una serie televisiva, di Qiu Marsilio ha pubblicato i due romanzi che raccontano le storie del Vicolo della Polvere Rossa e una raccolta di poesie dedicate a Chen Cao.