Delitto di mezza estate

Delitto di mezza estate

traduzione di

pp. 608, 4° ed.
978-88-317-0670-4
La settima inchiesta del commissario Wallander

Notte di solstizio. Tre giovani si incontrano in un bosco dell'Österlen: sta per iniziare una cerimonia segreta in onore dell'estate, ma qualcuno li osserva di nascosto. La loro festa si tinge di sangue. Due foto ritrovate fra le carte di un collega assassinato convincono Wallander che gli omicidi sono collegati. Ora la polizia di Ystad è alle prese con gli inquietanti segreti di "uno di loro", un uomo che credevano di conoscere.

«La Svezia di Wallander è un mondo che finge pateticamente di vivere in un tempo che non c'è più. La capacità di dire così tanto in un poliziesco fa di Mankell un maestro del suo genere» crime time

«Un altro romanzo mozzafiato del maestro del crimine svedese» das buch

Autore

1948-2015) ha vissuto tra la Svezia e il Mozambico. Scrittore e regista teatrale, noto per la serie del commissario Wallander, è autore di romanzi, polizieschi e libri per bambini tradotti in più di quaranta lingue con oltre quaranta milioni di copie vendute nel mondo. Con Sabbie mobili ha lasciato anche un libro testamento in cui si confronta con la malattia cui si è dovuto arrendere il 5 ottobre del 2015.