fbpx

Happy Nation

Happy Nation

traduzione di

pp. 414, 1° ed.
978-88-297-0366-1
Ingemar Lerberg, ex politico in vista, è per tutti un uomo d’affari di successo. Con la moglie Nora, molto più giovane di lui, e i loro tre bambini vive a Solsidan, una lussuosa zona residenziale alle porte di Stoccolma. Tutto nella loro vita sembra perfetto. Un giorno, però, Lerberg viene ritrovato esanime e barbaramente seviziato nel suo letto, mentre Nora è svanita nel nulla. Perché tanta ferocia contro un uomo all’apparenza così impeccabile? E dove si nasconde Nora? L’incarico di seguire la vicenda per conto della Stampa della sera viene affidato ad Annika Bengtzon che, divisa tra gli impegni incalzanti in redazione e una nuova vita al fianco del sottosegretario alla Giustizia, toccherà presto con mano vuoti e silenzi di una comunità troppo perfetta, una casa di bambola in cui ipocrisie e falsi sorrisi possono valere più di un gesto d’amore.

Autore

(1962), giornalista e co-fondatrice della casa editrice Piratförlaget, vive tra la Svezia e la Spagna. Oltre che per i suoi libri e documentari, ha ricevuto diversi riconoscimenti per l’impegno sociale, in particolare in difesa delle donne. Perla nera, subito al primo posto in classifica nei paesi scandinavi, è il primo romanzo che segue alla fortunata serie poliziesca di Annika Bengtzon, un successo internazionale diventato anche serie televisiva, i cui undici episodi sono stati pubblicati in Italia da Marsilio.