La Cena in casa di Levi di Paolo Veronese

Il processo riaperto

pp. 260 con 58 ill. b/n f.t., 1° ed.
978-88-317-1086-2
18 luglio 1573: Paolo Veronese compare davanti al tribunale del Sant'Uffizio per rispondere del celebre dipinto conosciuto come Cena in casa di Levi. Questo libro riapre il processo e i giochi interpretativi sull'immagine per ricostruire l'antefatto senza il quale il finale della storia, per quanto sorprendente, perde senso: ossia per chiarire le motivazioni originarie del dipinto, le stesse che lo portarono in tribunale. Forte di nuove prove affronta il processo daccapo, suggellandolo con una sentenza molto diversa da quella emessa in passato, che rende finalmente giustizia al genio artistico del pittore.