Sentiero nero

traduzione di

pp. 432, 4° ed.
978-88-317-0750-3
Il terzo caso per Rebecka Martinsson

«Un thriller intelligente, con una grandissima carica emotiva»
publishers weekly

Ancora molto scossa dall'esito della sua ultima indagine, Rebecka Martinsson decide di lasciare lo studio di Stoccolma e accetta l'incarico di sostituto procuratore a Kiruna. Ma il ritrovamento di un corpo assiderato in un capanno sul ghiaccio spezza l'idillio della sua nuova vita. Con l'aiuto dell'ispettrice Anna-Maria Mella, Rebecka scoprirà uno strano triangolo di affari e sentimenti, una storia di ossessione e commerci rischiosi, che mescolano pericolosamente politica e famiglia.

«Åsa Larsson ha raccontato una grande storia su cosa significa confrontarsi con i grandi quesiti, come il bene e il male, le proprie origini, la solitudine e la ricerca dell'amore»
trots all

Autore

(1966) è cresciuta a Kiruna e vive oggi con la sua famiglia a Mariefred. Avvocato fiscalista, è autrice di una serie tradotta con successo in 30 paesi, di cui Marsilio ha già pubblicato Tempesta solare, Il sangue versato, premiati entrambi dall’Accademia svedese del Poliziesco, Sentiero nero e Finché sarà passata la tua ira.