fbpx

Le mogli della Repubblica


pp. 256, 1° ed.
978-88-317-9527-2
«Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna».
Ecco perché Paola Severini in questo suo libro Le mogli della Repubblica raccoglie le testimonianze di dodici donne coraggiose che hanno contribuito
e contribuiscono nell’ombra a raccontare la storia del nostro Paese. Storie ordinarie di donne straordinarie, che hanno trascorso – o che stanno trascorrendo – la loro vita accanto a uomini
che hanno rappresentato le più alte istituzioni italiane.  
Un modo inedito che può essere utile per comprendere in maniera nuova la storia privata, la verità intima delle persone cui abbiamo affidato, con il nostro voto, anche parte del nostro futuro.
Lo scopriamo attraverso gli occhi di chi ha vissuto, da una postazione di prima fila, la storia della nostra
Repubblica. Si tratta senza dubbio di una cronaca partigiana, non obiettiva ma sempre affettuosa,
che è in presa diretta, senza censure postume.
Questo libro mostra senza ipocrisia il volto umano della politica.

Livia Danese Andreotti, Linda Giuva D’Alema, Gabriella Fagno Bertinotti, Annamaria Scarinzi De Mita,
Maria Pia Tavazzani Fanfani, Eugenia Obermitto Goria, Luisa D’Orazi Marini, Luisa Saraceno Morlino,
Clio Bittoni Napolitano, Carla Voltolina Pertini, Flavia Franzoni Prodi, Giulia De Marco Violante

Paola Severini è nata a Roma nel 1956. Giornalista professionista, scrittrice, autrice e produttrice
televisiva e radiofonica, specialista in biografie per la televisione, nel 1996 fonda la rivista «Angeli»,
dedicata al terzo settore, che trasforma, nel febbraio 2004 nel primo quotidiano sociale italiano.
Dal 2001 è Direttore responsabile dell’Agenzia www.angelipress.net, per la quale ha ricevuto il Premio Saint Vincent di Giornalismo dal capo dello Stato nel 2003. Ha ricevuto inoltre il Premio Marisa Bellisario per il suo impegno nel sociale e per la salute della donne.
È Consigliere dell’Agenzia per le Onlus. Dal 2007 è Segretario generale del Comitato Internazionale
Viva Toscanini.

Autore

è nata a Roma nel 1956. Giornalista professionista, scrittrice, autrice e produttrice
televisiva e radiofonica, specialista in biografie per la televisione, nel 1996 fonda la rivista «Angeli», dedicata al terzo settore, che trasforma, nel febbraio 2004 nel primo quotidiano sociale italiano.
Dal 2001 è Direttore responsabile dell’Agenzia www.angelipress.net, per la quale ha ricevuto il Premio Saint Vincent di Giornalismo dal capo dello Stato nel 2003. Ha ricevuto inoltre il Premio Marisa Bellisario per il suo impegno nel sociale e per la salute della donne.
È Consigliere dell’Agenzia per le Onlus. Dal 2007 è Segretario generale del Comitato Internazionale Viva Toscanini.