Venezia, una scelta obbligata

1° ed.
978-88-317-9319-3
Il libro nasce dall'esigenza di far conoscere a un pubblico sempre più vasto, non solamente composto da tecnici, la progressiva evoluzione del sistema di depurazione delle acque della città di Venezia e di comunicarne i risultati. Gli autori hanno studiato lo sviluppo del sistema di smaltimento dei reflui della città, passato dal semplice ma ingegnoso processo basato sul dilavamento dei condotti fognari a opera del periodico flusso della marea, a un sistema decentralizzato, ancora oggi in fase di attuazione, il tutto attraverso le trasformazioni avvenute nel corso degli ultimi secoli.

Sebastiano Carrer, laureato in ingegneria a padova, dal 1995 opera presso la Sezione Antinquinamento del Magistrato alle Acque in qualità di esperto per l'elaborazione dei dati ambientali. E' autore di numerose pubblicazioni e rapporti sullo stato ambientale della laguna di Venezia.

Francesca Croci, laureata in ingegneria ambientale a Padova, dal 2003 è il responsabile della rete di telecontrollo degli scarichi e degli impianti di depurazione della città di Venezia.

Giorgio Ferrari, laureato in chimica a Padova, dal 1988 è il responsabile della Sezione Antinquinamento del Magistrato alle Acque e dal 2004 è il direttore del centro Studi Microinquinanti Organici del Magistrato alle Acque. E' autore di numerose pubblicazioni e rapporti sullo stato ambientale della laguna di Venezia.

Giovanna Todesco, laureata in biologia a Padova, dal 1996 opera presso la Sezione Antinquinamento del meagistarto alle Acque in qualità di esperta per la valutazione dei sistemi di trattamento individuali dei reflui della città di Venezia.

Elisabetta Tromellini, laureata in oceanografia biologica negli USA e in Lettere moderne, indirizzo geografico, a Milano. Giornalista, autrice di numerose pubblicazioni e libri nel settore dell'inquinamento delle acque. E' consulente dell'ICRAM (Istituto Centrale per la Ricerca Scientifica e Tecnologica Applicata al mare) e collabora con il Servizio Informativo del Magistrato alle Acque.








Autori

laureato in chimica a Padova, dal 1988 è il responsabile della Sezione Antinquinamento del Magistrato alle Acque e dal 2004 è il direttore del Centro Studi Microinquinanti Organici del Magistrato alle Acque. È autore di numerose pubblicazioni e rapporti sullo stato ambientale della laguna di Venezia.
laureata in oceanografia biologica negli USA e in Lettere moderne, indirizzo geografico, a Milano. Giornalista, autrice di numerose pubblicazioni e libri nel settore dell’inquinamento delle acque. È consulente dell’ICRAM (Istituto centrale per la Ricerca Scientifica e Tecnologica Applicata al Mare) e collabora con il Servizio Informativo del Magistrato alle Acque.