Guido Cadorin 1892-1976

1° ed.
978-88-317-9242-4
Venezia, Querini Stampalia, marzo-maggio 2007

A vent’anni esatti dalla prima, importante rivisitazione dell’opera del pittore Guido Cadorin (1892 - 1976) questa pubblicazione intende riproporre, alla luce dei più recenti studi sull’arte italiana del secolo da poco trascorso, la produzione di questo pittore che attraversò le principali stagioni dell’arte del Novecento portando un originalissimo e fondamentale contributo alla cultura artistica del Liberty italiano e del secessionismo mitteleuropeo così come alla cultura dell’ambiente innovativo capesarino e, via via, del Realismo Magico e della corrente novecentista, sapendo poi costantemente aggiornare il suo linguaggio anche negli anni maturi e tardi, dal secondo dopoguerra fino ai primi anni Settanta.
Il catalogo, una vera e propria monografia, ripercorre la vita artistica e affettiva dell’artista attraverso un lungo e puntuale saggio di Giuseppina Dal Canton, è introdotto da Pierre Rosenberg, già direttore del Museo del Louvre, ed è preceduto da un saggio di Jean Clair, che per primo fra gli studiosi francesi ha dedicato studi all’opera di Cadorin, includendola anche, nel 1980, in una memorabile esposizione intitolata Les Réalismes. È arricchito inoltre da un elenco completo di tutte le esposizioni dell’artista, dagli esordi fino a oggi, e da una bibliografia ragionata e completa.

Guido Cadorin (Venezia 1892 - 1976) è stato allievo per due anni del Laurenti, a Venezia. Nel 1909 espone già a Ca’ Pesaro e nel 1911 all’Internazionale di Roma, con vivo successo. Da allora ha partecipato alle principali manifestazioni artistiche mondiali (Milano, Galleria Pesaro nel 1923, Amsterdam e Rotterdam 1924, New York 1925, Bruxelles 1930). Nel 1934 ha una parete alla Biennale di Venezia. Nel 1936 è nominato titolare della cattedra di pittura all’Accademia della città natale, dove insegna già dal 1928. Nel 1938 e nel 1942 ha una intera sala alla Biennale. Innumerevoli le personali all’estero.

Giuseppina Dal Canton è professore di Storia dell’Arte Contemporanea al Dipartimento di Storia delle Arti e Conservazione dei Beni Artistici dell’Università Ca’ Foscari di Venezia . Sono numerosissime le sue pubblicazioni sugli artisti veneti del Novecento.

Autore

è professore di Storia dell’Arte Contemporanea al Dipartimento di Storia delle Arti e Conservazione dei Beni Artistici dell’Università Ca’ Foscari di Venezia . Sono numerosissime le sue pubblicazioni sugli artisti veneti del Novecento.