Lo sguardo dei cosmologi


pp. 128, 1° ed.
978-88-317-9049-9
L’Autore si propone in questo testo di evidenziare la complessità e le difficoltà relative alla definizione dello statuto teoretico-epistemologico della cosmologia.
Detta complessità, dette difficoltà e, diciamo pure, detta «problematicità» ha alla sua radice lo stesso status di fatto della cosmologia disputata com’è al proprio interno, e come non può non essere, tra filosofia, filosofia della scienza e scienza.
Di qui il titolo della presente ricerca che non a caso parla non di sguardo della cosmologia, bensì appunto di Sguardo dei cosmologi nel suo vario proporsi e articolarsi.

Marilena Bruno, ricercatore confermato presso l’Università di Genova, afferente al Dipartimento di Studi sulla Storia del Pensiero Europeo M. F. Sciacca, tiene per affidamento il corso di Filosofia della Scienza e il corso di Storia della Scienza. Tra le sue pubblicazioni: «Il problema dell’esperienza» nel pensiero di Vittorio Mathieu (1993), Filosofia e Filosofia della Scienza, riflessioni in margine a L. Geymonat (1997).

Autore

ricercatore confermato presso l’Università di Genova, afferente al Dipartimento di Studi sulla Storia del Pensiero Europeo M. F. Sciacca, tiene per affidamento il corso di Filosofia della Scienza e il corso di Storia della Scienza. Tra le sue pubblicazioni: «Il problema dell’esperienza» nel pensiero di Vittorio Mathieu (1993), Filosofia e Filosofia della Scienza, riflessioni in margine a L. Geymonat (1997).