Montezuma airbag your pardon


pp. 160, 1° ed.
978-88-317-8933-2

[Guarda il BOOKTRAILER]

Sesso. Alcolici. Codici a barre. Carrelli della spesa pieni di merce. Eva Henger e Miss Pomodoro. Cani feroci. Questa è la storia di un uomo che cade a pezzi

iLit - letteratura per iPod
Ascolta il racconto in mp3 La Nanda di Nino D'Attis (Realizzazione: Teatro Minimo).
[il podcast di iLit]


Dicembre 1999, poco prima del tuffo nel nuovo millennio. Quando c’erano ancora le lire, il governo D’Alema, Taribo West al Milan e Paola Barale in posa sul calendario di GQ. Quando c’era ancora "il pirata" Pantani. Uomo del Sud trapiantato a Bologna, addetto alla sicurezza in un centro commerciale, una moglie incinta, erotomane, manesco e spaccone, il protagonista di questo romanzo sogna una vita GQ - fighe da calendario, auto di lusso, un guardaroba firmato, viaggi intorno al mondo – e nel frattempo passa le sue giornate ad affrontare zingare e taccheggiatori e le sue notti tra enormi bevute e incontri sessuali con prostitute e mature ninfomani, incamerando rabbia e frustrazioni. A mandare definitivamente in frantumi il suo precario equilibrio e le sue illusioni patinate arriverà un fantasma dal passato, una donna che credeva sepolta e dimenticata per sempre, e che invece torna a tormentarlo. Spietata e feroce satira sociale a metà strada tra American Psycho di Bret Easton Ellis e Il lercio di Irvine Welsh, Montezuma airbag your pardon parte comico, diventa grottesco e finisce in dramma, allucinazione dopo allucinazione.

Nino Gianni D’Attis è nato nel 1966 e vive attualmente tra Roma e il Salento. Ha pubblicato articoli e racconti su numerose riviste. È tra i fondatori della web-zine www.blackmailmag.com. Montezuma airbag your pardon è il suo romanzo d’esordio.

[Visita il SITO del libro]

 

La collana Marsilio X e i suoi autori partecipano alla campagna "Scrittori per le foreste" lanciata da Greenpeace. Questo libro è stampato su carta riciclata senza cloro e con alte percentuali di fibre post-consumo, e non ha comportato il taglio di un  solo albero.

La copertina del libro è nata da un vero e proprio concorso organizzato in collaborazione con l'Università IUAV di Venezia coinvolgendo gli studenti del "Laboratorio di design editoriale".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

     

 

   

 

 

 

 

 

Autore

è nato nel 1966 e vive attualmente tra Roma e il Salento. Ha pubblicato articoli e racconti su numerose riviste. È tra i fondatori della web-zine www.blackmailmag.com. Ha esordito per Marsilio con il romanzo Montezuma airbag your pardon