Un filo rosso umile, semplice, discreto e sfuggente accompagna la vita lagunare spaziando su epoche e superando mode e progresso: è la voga alla veneta, praticata da secoli e ancora viva e attuale. Si voga per vivere, per pescare, per comunicare, per commerciare, per lavorare e per divertirsi. È così naturale che la voga sia alla base delle attività quotidiane e festive che accade che non venga mai considerata in quanto tale. La regata, nata come "esercizio della classe dei gondolieri" all’inizio del Novecento con l’invenzione della Biennale, entra a far parte, con il nome di "grande regata storica", delle manifestazioni tradizionali della città. Mascarete, sandoli, caorline, gondole e gondolini sono messi a disposizione dal Comune di Venezia per quanti, campioni o dilettanti che siano, vogliano cimentarsi in una competizione remiera. La grande partecipazione di massa, la gente viva delle regate, lo sforzo dei regatanti, gli spettatori che giudicano con tanta competenza e passione i movimenti muscolari e l’abilità dei propri beniamini ci disegnano una Venezia che nonostante i suoi problemi ambientali è ancora culturalmente viva e graffiante. Le figure dei regatanti sono dei veri e propri "emblemi culturali", dove l’impegno sportivo si mescola con la conoscenza della laguna. Questo libro, eccezionalmente ricco di immagini e documenti inediti, attraverso una meticolosa ricostruzione di tutte le manifestazioni e con curiosi racconti sulla vita dei "campioni", vuole essere simile a un grande ritratto di famiglia, una famiglia in cui molti si potranno ritrovare.

Giorgio e Maurizio Crovato, gemelli veneziani nati nel 1952, vivono a Venezia e la voga è una passione che ha condizionato la loro vita. Maurizio è redattore capo del Telegiornale del Veneto di RAI3.

Autori

(Venezia 1952), storico. L’ambiente e la società della laguna veneta hanno avuto un ruolo importante nei suoi interessi di ricerca. Tra le ultime pubblicazioni da lui curate: La regata storica (Il Poligrafo 2005), La regata del XX Settembre (Marsilio 2007), Sant’Erasmo (Il Poligrafo 2009), Il Patrimonio Carive. L’archivio storico e le collezioni della Cassa di Risparmio di Venezia (Monotipia Cremonese 2012), Venezia Novecento. Uso delle acque lagunari (Università di Lione 2014) e, in collaborazione con il fratello Maurizio, Venezia è una regata (San Marco Press e Supernova 2014).