Cattaneo riformista

La linea del "politecnico"
978-88-317-8480-1

Più spesso citato che veramente letto, Carlo Cattaneo lega il suo pensiero a una potente prospettiva federalista, che investe non soltanto temi politici ma tutto un progetto di modernizzazione della società italiana. Nel "Politecnico", vertice del giornalismo del suo tempo, le idee di Cattaneo trovano un’espressione di straordinaria ricchezza, toccando temi rimasti attuali fino a oggi, sollecitando riforme che sono ancora da realizzare. Questo libro si propone come guida al pensiero di Cattaneo, strumento per imparare a conoscerlo attraverso la sua rivista, della quale l’autore indica il programma e gli argomenti percorrendone l’intero indice.

Giuseppe Armani si occupa di Cattaneo da oltre trent’anni. Fra i suoi contributi, i volumi Notizie su Carlo Cattaneo, Roma 1987; Carlo Cattaneo, una biografia, Milano 1997; Gli scritti su Carlo Cattaneo, Lugano 2001. Ha studiato figure dell’illuminismo e della democrazia italiana. È autore di un saggio su Ernesto Rossi (La forza di non mollare, Milano 2004), del quale ha pubblicato tre raccolte di scritti. Altri suoi lavori (come il libro su La Costituzione italiana, Milano 1988) sono di argomento storico istituzionale.

Autore

si occupa di Cattaneo da oltre trent’anni. Fra i suoi contributi, i volumi Notizie su Carlo Cattaneo, Roma 1987; Carlo Cattaneo, una biografia, Milano 1997; Gli scritti su Carlo Cattaneo, Lugano 2001. Ha studiato figure dell’illuminismo e della democrazia italiana. È autore di un saggio su Ernesto Rossi (La forza di non mollare, Milano 2004), del quale ha pubblicato tre raccolte di scritti. Altri suoi lavori (come il libro su La Costituzione italiana, Milano 1988) sono di argomento storico istituzionale.