Autore

(Józef Teodor Korzeniowski, 1857-1924) è uno dei grandi e folgoranti innovatori di temi e linguaggi nella narrativa europea fra Ottocento e Novecento. Nato in una provincia dell'Ucraina da una famiglia della piccola aristocrazia, figlio di un padre letterato, è per venticinque anni marinaio e poi ufficiale a bordo delle navi mercantili francesi e inglesi sulla rotta delle colonie in Estremo Oriente, in Africa e in America meridionale. Diventato cittadino inglese, si dedicherà alla scrittura di racconti e romanzi in cui l'ambiente esotico farà da sfondo a uno straordinario repertorio di personaggi infelici, perdenti, corrotti o misteriosamente innocenti. Fra i titoli più importanti: Il negro del Narciso, Il reietto delle isole, Cuore di tenebra, Il compagno segreto, Lord Jim, La linea d'ombra, cui si aggiungono L'agente segreto e Sotto gli occhi dell'Occidente, storie di anarchici e spionaggi che confermano le grandi doti di Conrad profondo indagatore di coscienze inquiete.