Fondazione Paradiso

Fondazione Paradiso

traduzione di

pp. 480, 1° ed.
978-88-317-2439-5
Sulla banchina del porto di Stoccolma vengono ritrovati i corpi di due uomini. Sembra trattarsi di un'esecuzione, e Annika Bengtzon fiuta lo scoop che potrebbe dare slancio alla sua carriera di giornalista. Le indagini parlano di un traffico illegale di sigarette, che punta all'Europa dell'Est e incrocia la strada di Aida Begovic, una giovane disperata e in fuga. Alla sua richiesta di aiuto, Annika le consiglia di rivolgersi alla Fondazione Paradiso, che promette di cancellare il passato delle persone minacciate offrendo loro una nuova identità. Ma mentre una serie di omicidi scuote un'inchiesta che si fa sempre più intricata, Annika scopre che né Aida né la Fondazione Paradiso sono davvero ciò che sembrano.

Autore

 (1962), giornalista e co-fondatrice della casa editrice Piratförlaget, vive tra la Svezia e la Spagna. La sua serie poliziesca, con protagonista Annika Bengtzon, è un successo internazionale con più di 15 milioni di copie vendute in 30 paesi ed è diventata una fortunata serie televisiva. Oltre che per i suoi libri e documentari, Liza Marklund ha ricevuto diversi riconoscimenti per il suo impegno sociale, in particolare in difesa delle donne.