Un piccolo anello d'oro

Un piccolo anello d'oro

traduzione di

pp. 368, 1° ed.
978-88-317-2002-1
In una tiepida notte di inizio estate, per Katrine Bratterud potrebbe cominciare una nuova vita. È finalmente arrivato il momento di confidare all'amico-amante il suo grande segreto, e di dividere con lui la gioia di una clamorosa scoperta. Ma quella stessa notte il corpo nudo e magnifico di Katrine viene ritrovato in un fossato. È stata strangolata e all'ispettore capo Gunnarstranda e al suo collega Frølich non resta che scavare nel passato della vittima, un passato di droga, prostituzione, violenza e menzogne, scoprendo che Katrine, da anni, stava svolgendo una sua indagine privata.

Autore

(1958) è da sempre considerato il più raffinato autore di polizieschi della Norvegia. La sua serie, con protagonisti Gunnarstranda e Frølich, è venduta in 14 paesi ed è stata premiata con il Riverton Prize, il Brage Prize, il Glass Key e il Martin Beck Award. Vive ad Askim, non lontano da Oslo.