Figurae

Figurae


pp. 176 con 97 ill. b/n, 1° ed.
978-88-317-1750-2

Pugilatori, minatori, soldati, toreri, pompieri, marinai e, dunque, uomini. Gruppi esplorati metodicamente dalla fotografa di Giorgia Fiorio. Il suo lavoro mette in evidenza ciò che lega questi uomini ai diversi elementi al cui contatto essi costruiscono la propria esistenza.  Rapporto simbiotico con la terra, l’acqua e il fuoco, ma anche con l’animale o, ancora, più astrattamente, con l’idea di un nemico da combattere. Percepibile nelle immagini vi è quello spirito comunitario che si traduce in gesti e atteggiamenti solidali, complici. E questa familiarità, talvolta intimità, che Giorgia Fiorio fa vedere passando innanzitutto attraverso l’immagine del corpo.

Autore

torinese, vive e lavora tra Venezia e Parigi. Diplomata all’International Center of Photography di New York, sin dagli esordi ha intrapreso progetti pluriennali nei quali l’interesse documentario-antropologico è mediato da una spiccata creatività artistica. Ha ricevuto nel corso della carriera premi e riconoscimenti a livello