Kitsch Biennale 2010 (edizione italiana)

Kitsch Biennale 2010 (edizione italiana)


72 pp. con 32 ill. a col., 1° ed.
978-88-317-0779-4
Venezia, Palazzo Cini, 17 settembre – 15 ottobre 2010

La parola di origine tedesca “Kitsch” nel suo uso comune denota quell’arte che si considera copia inferiore e priva di gusto ed è generalmente associato a  rappresentazioni sentimentali e patetiche. A partire dalla fine dei XIX secolo il termine “Kitsch” viene poi utilizzato a un livello teorico superiore in cui i tratti distintivi sono invece l’originalità, la novità e l’ironia. Nel 2004 in Norvegia nasce la Biennale del Kitsch una  mostra internazionale itinerante di pittura, disegno e scultura figurativi che ora sbarca a Venezia. Il catalogo raccoglie il lavoro di 40 giovani artisti selezionati da una giuria messo a confronto con le opere dei grandi maestri