La donna segreta

Storia di Metilde Viscontini Dembowski

pp. 240, 1° ed.
978-88-317-0730-5
Nel giugno 1816 Metilde Viscontini Dembowski attraversa, insieme al figlio Ercole di soli quattro anni, il passo del San Gottardo sotto una tempesta di neve. Deve raggiungere al più presto Milano dove l'aspetta una dura battaglia per ottenere la separazione dal marito e riconquistare l'indipendenza. È solo la prima di una serie di ardue prove che dovrà affrontare in nome della libertà, e che culmineranno con la sua partecipazione alla cospirazione antiaustriaca del 1821. Figura poco nota dello straordinario Ottocento italiano, Metilde è degna di essere considerata una protagonista del nostro primo Risorgimento: amica di Ugo Foscolo e di Silvio Pellico, sarà fonte di ispirazione per Henri Beyle - non ancora diventato il famoso scrittore Stendhal - che per lei coltiva una furiosa passione; impegnata in prima persona nella lotta per l'indipendenza dall'Austria, sarà coinvolta nella drammatica vicenda dei processi ai patrioti, ma riuscirà a salvarsi con caparbia determinazione. Marta Boneschi ricostruisce per la prima volta la storia di Metilde, riannodando i fili che attraversano la sua vita - quello foscoliano, quello stendhaliano e quello patriottico -, per restituirci il senso di un'esistenza spesa nella ricerca di un futuro migliore per sé e per gli altri, con l'obiettivo di perseguire la libertà a tutti i costi.

Autore

è nata a Milano, dove ha lavorato come giornalista per oltre un quarto di secolo e dove oggi studia e scrive. Ha esordito come scrittrice nel 1995 con Poveri ma belli (premio Donna Città di Roma per l'opera prima) sull'Italia degli anni cinquanta, pubblicato da Mondadori, per cui sono usciti anche La grande illusione (1996), sugli anni sessanta; Santa Pazienza (1998), sulle donne italiane; Senso (2000), sulla trasformazione dei costumi sessuali; Di testa loro (2002), dieci biografie di grandi donne del Novecento; Quel che il cuore sapeva (2004), storia di Giulia Beccaria (premio Manzoni Città di Lecco); da ultimo Milano, l'avventura di una città (2007).