La conoscenza umana

La conoscenza umana

Dalla fisica alla sociologia alla religione

pp. 256, 1° ed.
978-88-317-0701-5
Il pensiero di Giuliano Di Bernardo si è sviluppato sui due binari paralleli della filosofia e della Massoneria. Con La conoscenza umana. Dalla fisica alla sociologia alla religione, egli presenta la sua visione illuministica della realtà, in cui le riflessioni epistemologiche e il pensiero massonico s'incontrano e si fondono in una prospettiva unitaria. Con la rigorosa indagine sulle teorie della fisica, della biologia e della sociologia, integrata con la teologia delle religioni, egli riporta lo studio dell'uomo nell'ambito dell'evoluzione darwiniana e proietta il suo pensiero verso il futuro dell'umanità. La specie umana sta rischiando l'estinzione poiché la ragione, portata al culmine della sua potenza, non sa più governare le sue creazioni (la scienza, la tecnica, l'arte, l'etica e la religione). L'evoluzione ha favorito la ragione ma non la saggezza necessaria per limitarla e amministrarla. La ragione, che è stata l'artefice delle grandi civiltà umane, ora inconsapevolmente sta operando per distruggerle. La proposta dell'Autore, al riguardo, è che solo l'avvento del Tiranno illuminato possa determinare il necessario equilibrio tra la ragione e la saggezza ed evitare l'estinzione della specie umana.

Autore

, già professore di filosofia della scienza, è membro del Consiglio scientifico dell'Académie internationale de philosophie des sciences. È stato Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia (dal 1990 al 1993) e fondatore e Gran Maestro della Gran Loggia Regolare d'Italia (dal 1993 al 2002). È presidente dell'Accademia Internazionale degli Illuminati, da lui fondata nel 2002. Con Marsilio ha pubblicato La conoscenza umana. Dalla fisica alla sociologia alla religione (2010).