Freud

Freud

1° ed.
978-88-297-0091-2

Lo psichiatra che più di tutti ha esplorato e descritto le contraddizioni del mondo moderno, abituandoci a mil- le provocazioni, affronta una nuova sfida: un «viaggio immaginario nella testa di Freud». Le vicende del padre della psicoanalisi vengono narrate in sette tappe: dai fondamenti della sua teoria – psiche, sessualità, inconscio, rimozione, complesso di Edipo, libere associazioni –, alla tecnica psicoanalitica, dai sogni ai casi specifici, dal transfert alle critiche, fino a individuare quel che resta oggi della sua eredità e cosa invece si può serenamente abbandonare. Un’importante rilettura di una figura cardine del secolo scorso, per chiarire le origini di convinzioni che ancora agiscono profondamente sulla cultura generale e sul nostro modo di pensare.

Autore

psichiatra di fama mondiale, scrittore, è stato direttore del Dipartimento di Psichiatria di Verona-Soave ed è membro della New York Academy of Sciences. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche e libri di divulgazione, molti dei quali best seller. Per Marsilio ha pubblicato La nuova disciplina del bendessere. Vivere il meglio possibile (2016) e Le forme della bellezza. Viaggio nell’arte del bendessere (2017).