Alex Della Valle

Alex Della Valleè pseudonimo sotto il quale si cela un nuovo scrittore: purtroppo Della Valle non intende uscire dall’anonimato. Di lui poco si sa e poco si può dire. Proviene dall’alta borghesia se non dalla nobiltà emiliana, o lombarda (ricorda con orgoglio un antenato garibaldino), ha studiato a Milano, ha passato la quarantina e ricopre, o ha ricoperto, importanti incarichi nel mondo della finanza. Viaggia molto, per ragioni di lavoro. Quando non viaggia, si rifugia in un quasi esilio, forse all’estero, molto lontano dall’Italia che conta o che produce. In patria lo rappresenta un’agenzia letteraria e pochi fedeli omertosi amici.