Ivano Cavallini

Ivano Cavallini(1952) si occupa dei rapporti tra la musica italiana e le culture dei paesi slavi dell’Europa centrale e mediterranea. È membro dei comitati di redazione di "Recercare" (Fondazione Italiana per la Musica Antica, Roma), "Neoclassico" (Archivio Europeo del Neoclassico, Trieste) e "Arti Musices" (Società Croata di Musicologia, Università di Zagabria). Ha curato gli atti Itinerari del Classicismo. Trieste e la Mitteleuropa (Lucca 1992); è autore di Musica, cultura e spettacolo in Istria tra ’500 e ’600 (Firenze 1990) e di I due volti di Nettuno. Teatro e musica a Venezia e in Dalmazia (Lucca 1994). Insegna Storia della musica al Conservatorio di Trieste e, dal 1996, anche presso la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Trieste.