Carmelo Bene

Carmelo Bene (1937-2002), è stato un attore, drammaturgo, regista, scrittore e poeta italiano. È ricordato come una delle voci più singolari e dissonanti della scena teatrale italiana del Novecento. Considerato da alcuni un genio, da altri un folle, Bene è in ogni caso un personaggio - o meglio una "macchina attoriale" come si autodefinì - che ha lasciato una traccia profonda nel teatro e nella cultura italiana.

I libri dell’autore