Alberto Beretta Anguissola

Alberto Beretta Anguissola, oltre ad essere ?uno studioso di Proust (Proust inattuale, Roma, ?Bulzoni, 1976; Les Sens cachés de la «Recherche», ?Paris, Classiques Garnier, 2013), si è interessato ?in particolar modo al teatro di Racine ?(cura del volume dei Meridiani, Milano, ?Mondadori, 2009) e ai viaggi immaginari utopici ?del xvii e xviii secolo (Ombres de l'utopie, Paris, ?Champion, 2011). Insegna letteratura francese ?all'Università della Tuscia.

I libri dell’autore