Rosanna Camerlingo

Rosanna Camerlingoinsegna lingua e letteratura inglese all’Università "Federico Secondo" di Napoli. Si è occupata di narrativa inglese e americana di fine Ottocento e inizio Novecento e ha scritto articoli su R.L. Stevenson, H. James e T. Hardy. Di quest’ultimo ha tradotto il romanzo The Well-Beloved (L’amata) per Guida Editore, Napoli 1988. Ha pubblicato in volume From the Courtly World to the Infinite Universe: Sir Philip Sidney’s Two Arcadias, Alessandria 1993. Su Marlowe ha pubblicato vari articoli ed è in stampa un libro dal titolo Teatro e teologia: Marlowe, Bruno e i Puritani.

I libri dell’autore