Paola Azzolini

Paola Azzolini
dottore di ricerca in italianistica, ha pubblicato una serie di studi su Manzoni, Alfieri, la critica letteraria di secondo Ottocento. Nel 1987, nella Letteratura universale Marsilio, è uscito un suo commento a Tutte le poesie di Manzoni, e nel 1989 al Conte di Carmagnola. Ha inoltre curato l’edizione degli Studii sulla letteratura contemporanea di Luigi Capuana (1988), e, sempre di Capuana, il romanzo Profumo (1996). Del 2002 è il volume Il cielo vuoto
dell’eroina. Identità e scrittura nel novecento italiano che indaga il complesso rapporto fra creazione letteraria e identità sociale e personale di alcune autrici italiane, Neera, Cialente, Morante, Banti, Ortese.