Anna Fano

Anna Fanoapparteneva a quell’ambiente di intellettuali triestini dominato da artisti del calibro di Svevo e Saba. È stata la fedele compagna e collaboratrice del filosofo e scrittore Giorgio Fano che sposò nel 1931. Ha scritto numerosi racconti, alcuni dei quali comparsi su giornali e riviste, il libretto autobiografico Noi ebrei e una commedia inedita intitolata Vittoria.