Nuccio Ordine

Nuccio Ordine(Diamante, 1958) è professore ordinario di Letteratura italiana nell’Università della Calabria. A Giordano Bruno ha dedicato altri due libri, tradotti in nove lingue, tra cui cinese, giapponese e russo: La cabala dell’asino (20173) e Contro il Vangelo armato (2009). Ha pubblicato anche: Teoria della novella e teoria del riso nel Cinquecento (2009), Le rendez-vous des savoirs (2009), Les portraits de Gabriel García Márquez (2012), L’utilità dell’inutile (2013), Tre corone per un re (2015), Classici per la vita (2016), Una escuela para la vida (2018), Gli uomini non sono isole (2018).
Fellow dell’Harvard University Center for Italian Renaissance Studies e della Alexander von Humboldt Stiftung, è stato invitato in qualità di Visiting Professor in diversi istituti di ricerca e università negli Stati Uniti (Yale, nyu),  America Latina (Universidad de San Buenaventura di Bogotà e Università Iberoamericana di Città del Messico) e in Europa (ehess, ens, Paris-iv Sorbonne, cesr di Tours, iea Paris, Warburg Institute, Max Planck di Berlino). È membro d’onore dell’Istituto di Filosofia dell’Accademia Russa delle Scienze (2010) e ha ricevuto quattro lauree honoris causa. È stato insignito in Francia delle palme accademiche (Chevalier 2009 e Commandeur 2014) e il presidente della Repubblica gli ha concesso la Légion d’honneur (2012). Il presidente della Repubblica lo ha nominato Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana (2018). In Francia dirige, con Yves Hersant, tre collane di classici (Les Belles Lettres) e in Italia la collana «Classici della letteratura europea». È Presidente del Centro Internazionale di Studi Telesiani Bruniani e Campanelliani. Collabora al «Corriere della Sera».

I libri dell’autore